Apple potrebbe presentare nel 2017 un nuovo iPad con un display caratterizzato da una diagonale da 10.5 pollici. In particolare, la prossima generazione di tablet pc della mela morsicata dovrebbe vedere rivoluzionata la scala delle dimensioni dello schermo. L’attuale iPad Mini, infatti, dispone di un display da 7.9 pollici che il prossimo anno dovrebbe sparire. Questo non significa, però, che l’iPad Mini scompaia a sua volta ma che la nuova versione disporrà di un display da 9.7 pollici che è l’attuale grandezza degli iPad tradizionali. Questa scelta sarebbe da ricercarsi nel fatto che la mela morsicata realizzerà iPad ancora più compatti e con bordi sempre più rastremati che permetteranno l’incremento delle dimensioni del display senza intaccare l’usabilità del dispositivo.

L’iPad “classico”, quello che oggi dispone della diagonale da 9.7 pollici sarà sostituito da una variante con il nuovo schermo da 10.5 pollici. La variante da 12.9 pollici dovrebbe, invece, rimanere immutata. Sulla grandezza della diagonale del prossimo iPad, se ne è discusso molto in passato. Molte indiscrezioni vedevano Cupertino indecisa sulla scelta di adottare schermi da 10.1 o da 10.9 pollici. Adesso arriva questa ultima indiscrezione che vedrebbe come scelta finale, la diagonale da 10.5 pollici che rappresenterebbe un buon compromesso tra le due diverse posizioni.

La notizia arriva da una linea di produzione di Taiwan che afferma con certezza che la prossima generazione di iPad sarà declinata in 3 varianti. Comunque, la fonte specifica anche che l’hardware sarà lo stesso, indipendentemente dalla grandezza dello schermo. Trattasi, comunque, di speculazioni e come tali devono essere prese ma gli indizi che Apple si appresti ad adottare uno schermo più grande per il suo iPad si fanno sempre più evidenti.