Wind, sebbene non sia un partner ufficiale di Apple, ha inserito all’interno dei suoi listini il nuovissimo iPhone SE, la nuova proposta da 4 pollici di Cupertino. Pur proponendolo anche a prezzo pieno, 509 euro nella sola declinazione da 16 GB, l’operatore arancione ha anche deciso di confezionare un’offerta ad hoc ricaricabile ed abbonamento per consentire ai suoi clienti di poterlo acquistare senza dover per forza dare fondo immediatamente alla carta di credito.

Per quanto concerne, dunque, la proposta ricaricabile, i clienti Wind potranno abbinare l’iPhone SE a qualsiasi piano ricaricabile pagando un ticket d’ingresso una tantum di 149,90 euro e poi 30 rate mensili da 12 euro. Ovviamente il costo della tariffa ricaricabile è escluso. In caso di recesso anticipato, Wind farà pagare in un’unica soluzione le rate residue del telefono. Per quanto riguarda, invece, la proposta abbonamento di Wind per l’iPhone SE, i clienti dell’operatore arancione potranno scegliere l’abbonamento Wind Magnum che permette l’abbinamento al nuovo melafonino.

L’offerta commerciale prevede un anticipo di 149,90 euro e poi 30 rate da 10 euro. Oltre al canone del telefono, i clienti dovranno pagare anche il costo mensile dell’abbonamento. Wind Magnum, si ricorda, offre chiamate ed SMS senza limiti e traffico internet a partire da 4 GB al mese a seconda del pacchetto scelto. Prezzi a partire da 20 euro in su.

Anche in questo caso, in caso di recesso anticipato sono previste delle penali. Da evidenziare che Wind Magum non prevede il pagamento della tassa di concessione governativa. Tutti i restanti dettagli dell’offerta sull’iPhone SE di Wind sono disponibili all’interno del portale ufficiale di Wind.