Tanti rumors, molte speculazioni, ma di certo ancora nulla. Sta di fatto che questo è un periodo molto intenso per Apple, che a breve potrebbe lanciare il nuovo iPad Pro da 9,7 pollici: la data ufficiosa è quella del prossimo 21 marzo, in occasione di un keynote organizzato già da tempo.

Indiscrezioni, dicevamo; perché da Cupertino come tradizione nulla filtra. Ma le novità non si limitano soltanto al nuovo Apple iPad Pro; sono diversi, infatti, i prodotti in gamma che potrebbero vedere nuove release.

Su tutti iPad 3, il quale potrebbe non vedere mai la luce. O perlomeno, non nell’immediato. Siamo molto lontani dal poter accogliere un prossimo Apple iPad Air 3 sul mercato proprio perché il “3” verrà sostituito da questo nuovo iPad da 9.7 pollici della famiglia iPad Pro, che ha già debuttato lo scorso anno con tanto di penna Apple Pencil a corredo. La notizia è rilanciata dal portale 9to5Mac.

L’iPad Pro, lanciato a settembre 2015, ha un display da 12.9 pollici e un processore A9X di terza generazione con architettura a 64 bit. L’azienda di Cupertino, il prossimo 21 marzo, lo presenterà assieme all’iPhone 5se da 4 pollici e al nuovo Apple Watch 2. Ma non finisce qui, perché nel già citato keynote vedranno la luce anche i nuovi Macbook Pro Retina da 13 pollici e, stando alle voci che provengono dagli Stati Uniti, si potrebbe assistere a qualche novità anche per quanto concerne iPad Mini 2 e iPad Air 2.

Le principali differenze tra l’iPad Air 3 e l’iPad Pro, che avranno lo stesso hardware, saranno da rilevarsi nel Retina Display, con il primo che avrà una diagonale di 9.7 pollici e non 12.9 pollici. La memoria RAM sarà da 2 GB o da 4 GB. Altre novità saranno il flash LED per la fotocamera posteriore e un sistema di speaker audio, posti ai 4 angoli del tablet. Mancherà il 3D Touch, ma ci saranno il Touch ID 2 e il supporto all’Apple Pencil.