Il nuovo Apple iPad Pro 2018 è potente come un MacBook Pro del 2018, almeno stando ai risultati ottenuti da GeekBench. Trattasi di un risultato davvero sbalorditivo che conferma quanto detto durante la sua presentazione e cioè che questo tablet pc è più potente del 92% dei notebook in commercio. A permettere questo risultato il nuovo SoC A12X che è un vero e proprio gioiello ed è, senza ombra di dubbio, la piattaforma hardware per dispositivi mobile più potente in assoluto.

Su GeekBench hanno spiccato, in particolare, i test dell’Apple iPad Pro 2018 nella sua versione top e cioè quella con 6 GB di memoria RAM e 1 TB di spazio disco. Il sito di Benchmark ha certificato che questo tablet pc è stato in grado di ottenere 5.025 punti nei test in single core e 18.106 punti in quelli multi core. Risultati davvero eclatanti e del tutto confrontabili con quelli ottenuti da un MacBook Pro 2018 con CPU Intel Core i7. Rispetto al precedente iPad Pro, il salto in termini di prestazioni è stato davvero enorme.

Ovviamente non si può dire davvero che l’iPad Pro 2018 sia veloce tanto quanto un MacBook Pro con processore Intel Core i7. Le piattaforma hardware, infatti, sono completamente differenti e così pure i sistemi operativi. Tuttavia, i numeri fanno sicuramente molto effetto e testimoniano come i processori ARM stiano progressivamente arrivando ad offrire prestazioni simili a quelle delle CPU X86. Del resto, già oggi lo Snapdragon 845 è utilizzato sui PC Windows 10 ARM. Inoltre, da tempo si vocifera che Apple potrebbe realizzare un computer Mac con processore ARM. I tempi, dunque, potrebbero essere maturi.

I risultati del Benchmark indicano, inoltre, che i nuovi Apple iPad Pro 2018 hanno 4 GB o 6 GB di RAM a seconda della configurazione. In particolare, solo la versione da 1 TB di memoria interna disporrebbe di ben 6 GB di memoria RAM.