Apple, nella sera di ieri, ha iniziato il rilascio di iOS 10.3.2, macOS 10.12.5, watchOS 3.2.2 e tvOS 10.2.1, aggiornando così in un solo colpo tutti i suoi dispositivi mobile, computer, smartwatch e la sua Apple TV. Per quanto riguarda iOS 10.3.2, watchOS 3.2.2 e tvOS 10.2.1, trattasi sopratutto di bug fix. Nessuna nuova funzionalità, infatti, è stata implementata da Cupertino. Questo significa che la mela morsicata è intervenuta soprattutto per risolvere problemi, chiudere falle di sicurezza ed ottimizzare le prestazioni della sua piattaforma.

Un vero change log non è stato diffuso da parte di Apple, quindi è da escludersi categoricamente l’introduzione di novità., anche minori. Diverso il discorso per macOS 10.12.5. Apple, infatti, per il sistema operativo dedicato ai suoi computer ha diffuso, invece, un change log completo anche se non ampissimo.

  • Risolve un problema che potrebbe causare la riproduzione intermittente dell’audio attraverso cuffie USB
  • Migliora la compatibilità di Mac App Store con aggiornamenti software futuri
  • Aggiunge la possibilità di installare Windows 10 Creators Update senza supporto multimediale tramite Boot Camp

Novità, comunque, minori a cui si sommano correttivi ed ottimizzazioni. Si ricorda, che per quanto concerne gli aggiornamenti dedicati ai dispositivi mobile, essi sono disponibili non solo collegando il device ad iTunes ma anche via OTA. Nel caso si procedesse all’aggiornamento via WiFi è necessario che l’iPhone o l’iPad dispongano della batteria con almeno il 50% della ricarica residua.