Mentre il settore tecnologico attraversa un momento di crisi ci sono alcune aziende che approfittano di questa fase per programmare nuovi investimenti. La Apple sta già pensando a come avvantaggiarsi rispetto ai suoi diretti concorrenti, quelli con cui guerreggia in tribunale. 

La Apple ha deciso di accelerare lo sviluppo tecnologico tanto che l’iPhone 5, a patto che sia questo il nome del prossimo smartphone, dovrebbe fare il suo ingresso sul mercato molto prima del previsto. Oltre a questo la Mela Morsicata sente la necessità di trovare “nuovi alleati” per aggredire altre fette del mercato.

Il New York Times, in questi giorni, sembra aver svelato la prossima mossa dell’azienda di Cupertino che sembra mettersi in volo verso i lidi di Twitter.

Apple, il colosso dei computer e degli smartphone ha incontrato i manager del servizio di microblogging Twitter e sembra che il risultato del meeting sia la volontà di Apple d’investire su Twitter. Un’indiscrezione messa in circolo dal New York Time ma chiaramente da confermare.

L’indiscrezione non è molto precisa, nel senso che sembra soltanto che Apple voglia valutare un investimento di qualche centinaia di migliaia di dollari in Twitter, incrementando il valore della piattaforma che potrebbe passare da 8,4 miliardi a 10 miliardi di dollari.

I manager delle due aziende sono in contatti ma i negoziati, a patto che ci siano, sono ancora riservati.