Apple potrebbe presto entrare nel settore della realtà aumentata grazie alla collaborazione con Carl Zeiss. Secondo, infatti, alcune indiscrezioni, Cupertino starebbe lavorando ad un paio di occhiali AR (argumented reality cioè realtà aumentata) poprio assieme alla nota società esperta in prodotti di ottica. La “gola profonda” dell’informazione sarebbe addirittura un dipendente di Carl Zeiss che asserisce come l’annuncio di questo innovativo prodotto dovrebbe avvenire già entro la fine del 2017. Trattasi, ovviamente, di speculazioni che come tali devono essere prese, eppure la notizia ha un suo particolare fascino ed interesse.

Apple, sino ad ora, non ha ancora annunciato alcun prodotto legato alla realtà virtuale o alla realtà aumentata. Un paio di occhiali AR potrebbero aprire scenari d’uso davvero interessanti soprattutto se questi speciali occhiali andranno collegati all’iPhone, magari proprio all’iPhone 8 di cui si sta speculando da molto tempo.

Difficile capire, oggi, a che funzioni potrebbero essere adibiti, tuttavia Apple è nota per non lasciare nulla al caso e sicuramente se arriverà a lanciare un prodotto simile lo farà come al solito al meglio delle sue possibilità.

Sicuramente degli occhiali AR di Cupertino se ne parlerà in futuro. Se davvero il lancio è previsto nel 2017 non sarà sicuramente prima del debutto del nuovo iPhone e dunque non prima del prossimo autunno.