Apple porta avanti il principio di innovazione. E lo fa depositando periodicamente brevetti per dispositivi che ad ora sono poco più di . l’ultimo consiste in un controller per il gaming da iPhone, una sorta di console portatile in cui lo smartphone si inserisce al centro, con tasti e funzioni dedicate. La notizia arriva a pochi giorni di distanza dalla notizia di brevetto di un iPhone flessibile.

apple controller gaming

Apple: controller per il gaming

Stando a quanto riportato dal sito statunitense specializzato in rumor e leak  Apple Insider, si tratta del brevetto N° 8939838, e la prima domanda per lo stesso è stata inoltrata nel lontano 2008, oltre 6 anni fa. La descrizione del dispositivo parla di un accessorio per giocare con un dispositivo portatile, e il periodo di presentazione combacia con quello successivo al lancio di iPhone 3G. Secondo il documento di riferimento Apple avrebbe riconosciuto il potenziale di gioco (non sfruttato) di iPhone.

Il dispositivo brevettato si mostra dotato di joypad direzionale, tasti e ovviamente dovrebbe lavorare insieme al touchscreen. Presenti inoltre anche altri schemi che mostrano versioni alternative, e tra queste molto interessante è quella con un possibile secondo schermo, che potrebbe essere fisso o utilizzabile inserendo un secondo dispositivo (es. un altro iPhone, un iPod). La versione con i due schermi ricorda molto, nelle forme, il Nintendo DS. Infine, pare che il controller possa anche trasmettere il video del gioco in streaming su un monitor esterno, esattamente come avviene già ora con AirPlay.