La USPTO ha pubblicato un nuovo brevetto depositato da Apple che riguarda un nuovo tipo di display flessibile che si deforma alla pressione delle dita allo scopo di restituire un feedback tattile. Lo schermo, a  quanto si può dedurre dal brevetto, si deforma creando i rigonfiamenti tipici dei pulsanti per simulare tastiere fisiche e altri strumenti.

Inoltre, nel documento si descrivono uno speaker e un microfono in grado di funzionare “attraverso” lo schermo, rendendo quindi il design del tutto privo di aperture e pulsanti e dunque waterproof.

Il progetto pare quindi espandere la tecnologia Force Touch abbinata all’Apple Watch, che permetterà allo smartwatch di distinguere fra pressione leggera e pressione pesante sullo schermo, attivando diversi tipi di funzioni di conseguenza.

La nuova tecnologia potrebbe fare la sua comparsa sulle successive generazioni di Watch o di iPhone, ma è prematuro affermarlo con certezza.