Apple ha brevettato un nuovo display in tessuto presso l’ufficio brevetti statunitense. L’idea è quella di utilizzare materiali da applicare ai cinturini come la fibra di vetro, polimeri e nylon collegati ad una sorgente luminosa di LED, in modo tale da estendere il display a tutto il polso per dispositivi come l’Apple Watch.

In futuro vedremo cinturini luminosi dotati di display. Questa è l’idea alla base del nuovo brevetto di Apple. La teoria alla base del brevetto di Apple è qello di inserire fibre fototrasmittenti accanto a fibre opache, con l’obiettivo di creare uno schema preciso. Come materiali utilizzati, secondo il brevetto, vi sono fibre quali la fibra di vetro, polimeri e nylon connessi ad un cinturino flessibile.

Display cinturino per Apple Watch

Display in tessuto per Apple Watch

Una volta completata la tessitura, le fibre potranno essere collegate a una sorgente luminosa come un LED. Variando queste fonti di luce è possibile presentare all’utente molteplici tipologie di informazioni. Ad esempio, le aree possono essere illuminate selettivamente per visualizzare l’ora, la temperatura o qualsiasi altra tipologia di dato in carattere alfanumerico. Inoltre, impiegando i LED multicolore è possibile selettivamente impostare con un colore una tipologia di notifica.

Cinturino display e tablet Apple

Cinturino display per tablet Apple

Ma quali saranno i campi applicativi di questo nuovo display in tessuto di Apple? L’azienda di Cupertino punta ad offrire questa tipologia di materiale per la realizzazione di cinturini come quelli di Apple Watch o un cinturino in stile iPod per iPhone. I campi applicativi del brevetto, tuttavia, sono molteplici, dal momento che sembra che i display in tessuto potranno essere utilizzati anche sulle superfici dello chassis del MacBook e non solo.

Ricordiamo, infine, che il brevetto del display in tessuto di Apple è datato maggio 2014. Non resta, quindi, che aspettare il debutto ufficiale di nuovi dispositivi dotati di cinturini “luminosi” e molto altro ancora.