L’acquisizione di Beats da parte di Apple non ha scosso la rete perché più o meno tutto si sapeva già da tre settimane. Apple ha speso una valanga di soldi per comprare l’azienda diretta da Jimmy Iovine: perché? Su Mashable invece Christina Warren mi pare abbia centrato il punto: Beats è il nuovo iPod. Vale a dire, le cuffie di Dr. Dre rappresentano per le nuove generazioni quello che l’iPod è stato per le precedenti e il Walkman di Sony per quelle prima ancora: sono il simbolo della musica.

Eddy Cue, senior vice president of Internet Software and Services di Apple, ha spiegato a Re/Code che non si tratta di una mera acquisizione, ma di un nuovo progetto che vede Apple interessata a sviluppare nuovi prodotti insieme a Beats. Che magari non avrà un ruolo diretto nell’Apple Watch, ma che potrebbe avercelo per quanto riguarda il nuovo iPhone 6.

Da Cue è arrivato anche un interessante indizio, relativo al mondo della TV: una grande sfida, ma difficile da vincere. Significa un altro slittamento della Apple TV? Molto probabile direi. Cue però ha garantito: nuovi prodotti stanno per arrivare, e Apple non ha mai programmato una serie di lanci del genere. Quanto meno, diciamo che ci ha incuriosito a sufficienza.

Dunque, vediamo intanto che verrà presentato al prossimo WWDC. Le ultime voci vogliono che si parli di domotica. Se volete seguire l’evento live, seguire le istruzioni che vi abbiamo fornito oggi per il live streaming.