Apple, al Worldwide Developers Conference (WWDC) del 5 giugno potrebbe rinnovare completamente la propria gamma di Notebook. L’indiscrezione arriva da Bloomberg, dunque una fonte molto autorevole, che afferma che la mela morsicata dovrebbe presentare nuovi modelli di MacBook e MacBook Pro e anche un possibile refresh del MacBook Air. Nello specifico, Apple dovrebbe dotare i nuovi MacBook Pro dei processori Intel di settima generazionie, i Kaby Lake, oltre a presentare un nuovo MacBook da 12 pollici con un processore più potente.

Inoltre, per quanto concerne il MacBook Air, la mela morsicata avrebbe intenzione di aggiornare questo modello le cui vendite vanno ancora molto bene, con l’obiettivo di entrare in diretta concorrenza con i nuovi Surface Laptop di Microsoft.

In questi nuovi modelli non dovrebbe debuttare il nuovo Chip ARM che la società sta sviluppando per ridurre i consumi energetici dei MacBook Pro. All’appuntamento del Worldwide Developers Conference (WWDC) non ci dovrebbe, invece, essere spazio per i nuovi iMac e Mac Mini, almeno Bloomberg non vi ha fatto menzione.

Tuttavia, Cupertino ha più volte fatto capire che è in fase di sviluppo un nuovo iMac anche se al momento non ci sarebbe una timeline precisa per il suo debutto. Tra circa due settimane, comunque, tutti i dubbi saranno chiariti con il via del WWDC 2017.