Sulla scia di quanto fatto da Drafts con il propri ultimo rilascio, Byword ha aggiornato la propria app per iOS introducendo gli shortcut da tastiera. Un aggiornamento di grande rilievo giusto per chi usa la tastiera con il proprio iPad o iPhone, ma che potrebbe spingere molti a farlo. Soprattutto, è l’inizio di una rivoluzione che porterà svariate persone ad abbandonare definitivamente il computer.

Con la nuova app per iOS di Byword sono disponibili questi comandi da tastiera:

  • Grassetto cmd+B
  • Corsivo cmd+I
  • Creare liste e cambiare idicatori (pallini, numeri o neinte) cmd + L
  • Rientro per citazioni cmd+’
  • Riallineare la citazione cmd+alt+’
  • Aumentare il livello del titolo cmd++
  • Decrementare il livello del titolo cmd+-
  • Inserire un’immagine cmd+alt+i
  • Inserire un link cmd +k
  • Passare alla preview del markdown cmd+alt+p
  • Aprire menu cmd+T.

Ci sono poi una serie di comandi per creare cartelle e nuovi file.

Abbandonando un attimo la descrizione di questa utilissima novità, mi soffermo a pensare che finalmente è stata data la stura all’interazione fra iPad e tastiera. E anche fra iPhone e tastiera. Nella mia recensione della cover Origami ho spiegato come questo sia il perfetto strumento di raccordo per chi ha bisogno di lavorare in mobilità. La svolta definitiva arriverà però quando Apple rilascerà una funzione che consente di passare da un’app all’altra direttamente da tastiera come avviene sul Mac. Altrimenti ci sono sempre quelle tastiere con integrato il bottone home, ma io preferisco la tastiera di Apple.