Ora che ci siamo abituati a prendere appunti scrivendo con le dita su uno schermo, Evernote ci vuole far tornare all’antico riproponendoci di prendere appunti a mano utilizzando uno stylus, una di quelle penne virtuali senza punta e con una specie di gommino in cima. Dopo un primo imbarazzo la cosa mi è parsa davvero interessante.

Evernote ha lanciato oggi su Android una nuova versione dell’app che consente di creare note scrivendo con una penna. Si tratta della totale integrazione di Penultimate, utilissima app per iPad acquistata proprio da Evernote un anno fa e poi resa gratuita. Questo spiegherebbe il perché la novità sia stata introdotta per il momento solo per Android.

La modalità Evernote Handwriting non è in realtà pensata per chi vuole prendere appunti a mano. È piuttosto considerata uno strumento di lavoro per creativi. Consente infatti di disegnare e ipotizzare schemi e progetti, aggiungendo anche appunti a mano. Ogni singola parola immessa nella nota viene indicizzata dal sistema e può essere ricercata.

Negli scorsi giorni Evernote aveva lanciato anche una nuova versione per Windows 8, senza però questa funzionalità. Se volete capire come sfruttare Evenote al meglio vi consiglio di leggere la nostra mini-guida contenuta nel link.