Nevercenter ha aggiornato la scorsa settimana Camera Bag 2. Per chi non la conoscesse, Camera Bag è stata una delle prime app per editare le foto sul proprio iPhone e una delle più amate nel mondo dell’iPhoneography ai suoi albori.

Nel tempo Camera Bag non è evoluta tantissimo. Nevercenter ha poi rilasciato una seconda app, Camera Bag 2, un’ottima raccolta di filtri lo-fi che però non ha avuto il successo della prima app. Con la nuova versione di Camera Bag 2 invece Nevercenter ha mostrato di essere in grado di mettersi al passo con i tempi.

L’app costa 89 centesimi di euro, contiene già diversi filtri e molti altri possono essere scaricati velocemente. Con uno swipe si passa dalla preview di un filtro all’altra, oppure è possibile dare uno sguardo a tutte le preview in miniatura.

La cosa interessante di Camera Bag 2 è che consente di aggiustare e dosare i filtri. Sia l’effetto generale che questo ha sulla foto, sia i singoli elementi specifici del filtro, dalla vignettatura al contrasto alla saturazione, a seconda appunto del filtro usato. È inoltre possibile applicare bordi alle foto.

Camera Bag 2 non è certo a livello di VSCO Cam, anch’essa divenuta gratuita con un buon numero di filtri base. La qualità dei filtri è superiore alla media, ma se VSCO è in grado di migliorare realmente le foto, Camera Bag 2 la vedo più adatta a un editing veloce destinato allo share su Instagram. L’app però introduce l’hi-fi Analog Engine già utilizzato nella versione per Mac, destinata a fotografi professionisti e ricca di molte opzioni in più. Questo la rende degna di essere aggiunta all’elenco delle migliori app per il fotoritocco su iPhone.