Apple ha messo in promozione negli scorsi giorni Stackables, un’app che consente di aggiungere texture alle proprie foto. In realtà Stackables consente di fare molto di più: puoi gestire il colore e l’editing su più livelli. L’app è in vendita a 0,89 euro, ma non credo che ne valga la pena perché i filtri non sono niente di che e la gestione dei livelli non è molto funzionale.

Se volete aggiungere delle (ottime) texture alle vostre foto puntate presto su Mexture o sulla sua antagonista DistressedFX. La prima pure consente di lavorare su livelli e salvare le proprie formule, esattamente come Stackables, ma in più offre la possibilità di utilizzare le formule degli esperti e ha un’interfaccia molto più gradevole, che consente una migliore preview delle foto lavorate. DistressedFX ha dei buoni filtri e delle ottime texture, ma non è all’altezza di Mexture per quanto riguarda il sistema di editing.

Se volete lavorare le vostre foto su più livelli vi consiglio invece di guardare a Filterstorm Neue che offre svariati strumenti per migliorare le vostre foto, consente di utilizzare maschere per i livelli e di sovrapporre immagini.