Android Wear, il sistema operativo Google per dispositivi indossabili, è di recente al centro dell’attenzione per quanto riguarda Big G. Solo qualche giorno fa, infatti, abbiamo parlato della futura e ormai credibile compatibilità degli smartwatch con OS Android con iPhone. E ora arrivano altre buone notizie per tutti coloro che possiedono uno smartwatch con tale sistema operativo. Sarebbe infatti in arrivo l’update dell’OS anticipato lo scorso mese, contenente il supporto a gesture e connettività Wi-Fi.

Come riporta il sito USA 9to5Google, dunque, non sarà più necessario che lo smartwatch sia connesso via Bluetooth allo smartphone per usufruire di numerose funzioni, tra cui notifiche, Google Now, e anche per il funzionamento di diverse app che necessitano una connessione ad internet, diretta o meno che sia. Ma la più grande novità introdotta con l’update è quella delle nuove gesture, che permetteranno con la rotazione del polso di scorrere le notifiche, funzione molto utile per esempio nel momento in cui le mani sono occupate. Sarà poi introdotta una nuova funzione che permette la visualizzazione ad oltranza delle app, esattamente come avviene per l’ora, che può essere impostata con visualizzazione continua, con la medesima funzione di dissolvenza mentre non si osserva l’orologio, che consente di risparmiare batteria.

Tra le novità anche una simpatica funzione che permette di disegnare le emoji direttamente sullo schermo dello smartwatch, per inserirle poi all’interno di un messaggio ti testo. Inoltre, riporta ancora 9to5Google, sulla nuova versione di Android Wear potremo usufruire della nuova ridisegnata schermata home, nella quale troveremo in prima linea applicazioni e contatti, con la possibilità di scorrere tra le app e tra i contatti, e ovviamente utilizzare la classica funzione rapida Google Now. L’aggiornamento dell’OS raggiungerà tutti e 7 gli smartwatch con Android Wear nelle prossime settimane, a partire da LG Watch Urbane.