Android, il sistema operativo mobile di Google, fa registrare un nuovo record superando quota 1 miliardo di dispositivi spediti durante tutto il 2014. Questo dato mostra come il sistema operativo Android abbia totalizzato l’81% delle spedizioni a livello mondiale, rispetto al 15% fatto registrare da iOS.

Per la prima volta, le spedizioni degli smartphone con Android installato hanno superato 1 miliardo di unità durante il 2014, una crescita significativa di circa 780 milioni di unità rispetto al precedente anno. In seconda posizione, invece, troviamo il sistema operativo di Apple, iOS, che ha totalizzato 192.7 milioni di dispositivi spediti a livello mondiale.

I dati mostrati da Strategy Analitics mostrano come il mercato smartphone a livello mondiale sia, essenzialmente, diviso tra due top player, ovvero Apple e Google. Mentre iOS, è disponibile solo su dispositivi Apple, ha registrato un buon 15%, il sistema operativo di Google è disponibile su una gamma più ampia di dispositivi e punta, principalmente, alla fascia di mercato entry-level, con un’ampia varietà di smartphone low cost. I numeri, quindi, parlano chiaro e dimostrano come Apple, seppur con una gamma più ristretta, riesce a mantenere un buon passo di fronte a tutta la concorrenza del mondo Android. Allo stesso tempo, l’azienda di Cupertino ha fatto registrare, nell’ultimo quarto, un tasso di vendite elevato, mentre il principale vendor di dispositivi Android, Samsung, ha segnato un segno meno in termini di profitti.

Sempre secondo Strategy Analytics, i mercati emergenti come la Cina e l’Indonesia hanno guidato la crescita dell’industria smartphone durante tutto il 2014 e anche il 2015 vedrà lo stesso trend. In quest’ultimi mercati, infatti, brand come Xiaomi, Meizu e altri hanno contrastato Samsung, grazie a smartphone con price target low-cost.

Infine, per quanto riguarda il sistema operativo Windows Phone, quest’ultimo ha conquistato solamente il 3% del mercato mondiale di smartphone, con circa 39 milioni di didpositivi spediti. Il problema principale, secondo il direttore di Strategy Analytics, Woody Oh, riguarda il fatto che Microsoft abbia un basso livello di presenza retail sul mercato cinese.

Photo credit: hansg01 via photopin cc