Niente Nutella, per la nuova declinazione di Android, conosciuta sino a poche ore fa come Android N, Google ha scelto il nome di Nougat cioè “torrone“. Google ha, dunque, sciolto le riserve ed ha attribuito il nome della sua nuova declinazione Android. L’unico dettaglio che ancora manca a completare il quadro è il numero scelto che potrebbe essere 6.1 o 7.0. Gli utenti, soprattutto quelli italiani, sicuramente avrebbero preferito la famosa crema alla nocciola spalmabile ma probabilmente per ragioni di copyright Google potrebbe aver deciso altrimenti.

L’orgoglio italiano non deve, comunque, essere ferito in quanto Google ha pur scelto il torrone, altra prelibatezza dolciaria italiana apprezzata soprattutto nei mesi invernali e sotto le festività natalizie. Un prodotto che ha origini antiche con le prime testimonianze che arrivano dal lontano XVII secolo. Di varietà di torrone ne esistono moltissime e hanno contribuito al grande successo di questo dolce italiano.

Android Nougat porterà in dote tante novità. La nuova declinazione del sistema operativo di Google, infatti, offrirà agli utenti la modalità “split screen” che permette di utilizzare più app alla volta come in molti smartphone di Samsung. Non mancheranno, poi, una serie di ottimizzazioni ad affinamenti in molte aree della piattaforma compresa una migliore interazione con le notifiche.