Android, Apple, Simbian, Windows Phone, sono tutti sistemi operativi usati sui dispositivi mobili. Al di là della loro capacità di far funzionare uno smartphone, sono utili anche in funzione dell’integrazione con la pubblicità. Un articolo apparso su una rivista francese spiega il rapporto che intercorre tra la pubblicità attraverso dispositivi mobili e i sistemi operativi mobili Android o Apple. Cerchiamo di tradurre l’articolo disponibile in lingua originale sul sito Le Journal du Net.

Per prima cosa si constata il superamento di Android ai danni di iOs in termini di impression pubblicitarie. Di fatto però l’iPhone resta il primo smartphone in Europa in quanto a supporto della pubblicità.

Le statistiche in merito all’argomento advertising sono state stilate da InMobi. Il primo dato raccolto dice che il 28 per cento delle pubblicità disponibili su supporto mobili in euro nel terzo trimestre del 2011 sono state visualizzate su schermi Android.

Il sistema operativo di Google, quindi, ha guadagnato ben sei punti tra il primo e il secondo trimestre dell’anno e per capire bene l’importanza di questo risultato è necessario ricordare che il sistema operativo Apple, nello stesso periodo, è cresciuto solo di un punto passando dal 14 al 15 per cento.