Remix OS è uno dei fork di Android più famosi di sempre e, adesso, è installabile anche su PC. L’azienda produttrice cinese, Jide, ha creato anche una campagna su Kickstarter presentando il Remix Mini, un dispositivo venduto a circa 70$ che permette di avere a disposizione un computer dotato del sistema operativo Android e un input HDMI.

Al CES 2016, Jide ha annunciato che Remix OS è finalmente installabile su qualsiasi PC x86 e anche su Mac. Il sistema operativo fork di Android è gratuito e per l’installazione è necessario scaricare l’immagine di sistema, metterla all’interno di una chiavetta USB 3.0 o creare una partizione sul computer con Remix OS.

In pochi minuti è possibile avere un computer completamente funzionante, basato su una versione modificata del sistema operativo Android. Infatti, Remix OS assomiglia molto a Windows o Chrome OS, vista la presenza anche del menu start. Rispetto ad Android, è stato introdotto il tasto destro e tutto l’ambiente assomiglia molto all’atmosfera di avere a che fare con un desktop. Le applicazioni, sviluppate per Android, possono essere aperte in singole finestre o a tutto schermo. Ad esempio, è possibile tenere Microsoft Word, Facebook, Modern Combat 5 e Instagram aperti contemporaneamente e passare da un’app all’altra, in modo totalmente fluido.

Remix Mini

Ovviamente, qualora siate interessati ad avere un computer Android ad-hoc, Jide ha realizzato Remix Mini. Quest’ultimo è un device a tutti gli effetti dotato di processore da 1.2 GHz quad-core Cortex-A53 a 64 bit, 1 o 2 GB di memoria RAM e, infine, 8 o 16 GB di memoria storage eMMC. Tra le caratteristiche tecniche più interessanti del Remix Mini troviamo la possibilità di elaborare e visualizzare video 4K, direttamente sullo schermo, tramite l’output HDMI. Infine, Remix Mini offre connettività wireless e anche una porta Ethernet 10/100 BASE-T.