Google non ci sta a perdere la sfida con Apple e per questo si sta concentrando anche sull’hardware e sembra che stia per essere lanciata sul mercato una nuova consolle domestica, chiamiamola così, l’Android@Home. Di che si tratta?Larry Page aveva chiesto proprio a Steve Jobs qualche consiglio per far evolvere Google e il guru di Cupertino gli aveva suggerito di trovare degli argomenti portanti per governare l’evoluzione del motore di ricerca più usato del mondo.

Da quel momento in poi Google ha affrontato con serenità la razionalizzazione dell’azienda che si conferma tra l’altro il posto migliore in cui lavorare. Dopo l’ottimizzazione dei servizi è arrivato l’investimento nell’hardware.

Stavolta nel mirino di Google c’è iTunes. Per questo è stato pensato il dispositivo Tungsten che dovrebbe servire a riprodurre musica in streaming negli ambienti domestici.

Google aveva annunciato un po’ di tempo fa la volontà di concentrarsi sul servizio Music e Tungsten ne rappresenta un’evoluzione plausibile.

Android@Home avrà come base Tungsten e sarà un dispositivo per la sincronizzazione dei dispositivi domestici con il servizio di cloud di Big G che offrirà agli utenti un archivio musicale di tutto rispetto. L’Android@Home potrà essere “gestito” attraverso tablet e smartphone Android che saranno in questo molto simili ai telecomandi.