Android Auto è il nuovo sistema di intrattenimento presentato al keynote di apertura della Google I/O. Come già anticipato dall’accordo Open Automotive Alliance, annunciato al CES di Las Vegas, Google ha deciso di entrare all’interno delle automobili. In arrivo dal prossimo autunno, Android Auto permetterà di connettere lo smartphone Android al proprio veicolo, in modo tale da avere a disposizione tutti i contenuti direttamente sullo schermo.

Google, finalmente, ha deciso di portare Android all’interno delle automobili, attraverso il sistema denominato Android Auto. La base di questo software sarà sempre Android, ma ridisegnato ed immaginato per un utilizzo in auto. Una delle funzionalità estremamente importanti di Android Auto sarà quella di riportare le informazioni di cui necessita il guidatore, in base alla località in cui si trova. Gli ingegneri hanno lavorato a lungo per ottimizzare il tutto al riconoscimento di comandi vocali, anche complessi, in modo tale da non lasciare mai il volante.

Android Auto si appoggierà a Google Now, per creare una più sicura e piacevole esperienza di guida. Il sistema, inoltre, fornirà l’accesso, attraverso il riconoscimento vocale, a funzionalità come l’invio di messaggi, Google Maps e applicazioni come il Google Play Music. La principale potenzialità di Android Auto è quella di essere facilmente utilizzabile e compatibile con le nuove auto che verranno prodotte dai partner della Open Automotive Alliance.

Ovviamente, la tecnologia in-car sviluppata da Google è un diretto rivale di CarPlay, realizzato da Apple. Ad oggi, CarPlay permette di accedere ai messaggi e le funzionalità di navigazione presenti in iOS, ma allo stesso tempo supporta applicazioni di terze parti come Spotify, Beats Music ed anche MLB.TV. Sarà interessante, quindi, vedere se Google riuscirà con Android Auto a proporre un un sistema di intrattenimento superiore a quello offerto da Apple. Per il momento, il keynote di apertura della Google I/O 2014 ha mostrato il fatto che l’azienda di Mountain View abbia creato un vero e proprio ecosistema attorno ad Android.