Android 7.0 Nougat, la nuova declinazione del sistema operativo di Google, non porterà solamente nuove funzionalità ma offrirà anche tanta sicurezza in più rispetto all’attuale Android 6.0. A testimoniare questa importante novità Symantec, nota azienda che si occupa di sicurezza informatica. Secondo la società, la prossima release di Android non solo sarà più sicura ma impedirà ai pericolosi ramsonware di poter “aggredire” i dispositivi. Trattasi di una notizia molto importante perchè in passato alcuni pirati informatici erano riusciti, in alcuni casi, ad ottenere il controllo da remoto dei dispositivi Android andando a modificare le password di accesso ed a rubare le informazioni personali degli utenti.

Secondo Symantec, dunque, grazie ad una nuova versione dell’API resetPassword presente in Nougat questi problemi non dovrebbero più presentarsi. Ovviamente la robustezza del nuovo sistema operativo andrà verificata con i fatti ma questa novità è comunque il chiaro indicatore di come Google abbia lavorato davvero sodo per migliorare la sicurezza di Android.

La modifica apportata all’API resetPassword farà in modo che la nuova API si occupi solamente di impostare una nuova password, un PIN o una sequenza di sblocco senza andare a modificare l’esistente. Dunque, anche in caso di cambio di password da parte di malintenzionati, gli utenti saranno sempre in grado di accedere ai loro dispositivi. Novità, dunque, importante che aiuterà a rendere Android ancora più sicuro.

Ovviamente, l’esortazione è comunque sempre quella di evitare di incorrere in queste situazioni limite. Per farlo è fondamentale non installare APK presi dalla rete ma solamente le app presenti all’interno del Play Store di Google.