Mozilla non fa altro che rilasciare delle nuove versioni del browser di punta, Firefox, giunto ormai alla versione numero 14. Le ultime novità riguardano la sicurezza e l’interfaccia. 

Ogni mese circa, massimo 45 giorni, Mozilla rilascia un aggiornamento per Firefox che sembra ormai un’officina creativa. L’ultima release rilasciata due giorni fa, presenta delle modifiche riguardo sicurezza ed interfaccia.

Per esempio, le ricerche che sono fatte su Google adesso prevedono l’uso del protocollo HTTPS che fornisce la giusta dose di privacy al proprio account e soprattutto se usiamo delle reti aperte, dei wifi pubblici, è un ottimo strumento.

Un altro aggiornamento molto interessante che favorisce una personalizzazione spinta di questo strumento di navigazione, è la tecnologia Click to play finalizzata ad interrompere gli aggiornamenti automatici dei plugin, per esempio Flash o Javascript.

Click to play ci aiuta anche nell’individuazione dei passaggi meno sicuri della rete. Vale a dire che fa comparire il classico messaggio di Alert se si naviga dove è più facile essere buggerati dai  malintenzionati.

Se siete assolutamente interessati a questa “attivazione”, dovete collegarvi all’indirizzo “about:config” e modificare il valore di un’opzione. E’ intuitivo ma lo spieghiamo: si tratta di valorizzare con un bel “true” l’opzione “plungin_click_to_play“.

Per tutte le altre informazioni si può consultare la nota di Mozilla a questo indirizzo.