Dopo Megavideo anche Library.nu viene chiuso
Library.nu non è stato chiuso dall’FBI ma si tratta di un’autochiusura per cercare di non finire nel mirino delle forze dell’ordine, il sito non è stato chiuso ma i link rimandano ala pagina di Google Books.

Sembra proprio che la lotta all’ultimo “Link” non colpisca solo i file musicali e Film, ma anche i libri digitali, il portale ospitava ben 400 mila ebook e da pochi giorni tutto questo è finito, la lotta senza esclusione di colpi sembra proprio che stia per volgere ad un punto di svolta.

Jens Bammel dell’International Publisher Association ha dichiarato:
“L’industria editoriale ha dimostrato di sapers combattere i crimini relativi al copyright anche su larga scala”.

La chiusura di Megavideo e Megaupload oltre alle varie autocensure sembra proprio solo l’inizio della “fine”, i file stanno migrando senza grandi difficoltà nei circuiti peer to peer tradizionali.