Proviamo a capirci: quante volte vi è capitato di avere davanti una persona che dimostra di sapere praticamente tutto? E quante volte questa persona si è messa a “pontificare” nel bel mezzo di un discorso? Avete bisogno di Amen.

Amen è un’applicazione inventata da Felix Petersen. Stavolta non siamo davanti al solito smanettone dall’idea geniale che prova a sfondare nel mondo della telefonia mobile. Petersen infatti è conosciuto per il lavoro svolto in passato con Nokia e Plazes.

Adesso si è inventato questa applicazione per iPhone, in grado di adattarsi anche al sostrato iPod Touch e iPad. In pratica serve per avere qualcosa da dire, d’incontrovertibile, in qualsiasi contesto di discussione: bar, avvenimenti, opinioni su ogni argomento.

Amen è un nome emblematico che illustra il tenore dell’applicazione: non usa mezzi termini. Per Amen tutto è nero o bianco, ti colpisce in modo ottimale oppure fa veramente rigetto.

Chiaramente potete condividere quel che pensate di un posto e leggere quel che altri hanno sentenziato prima di voi. Se cliccate su tasto amen, vuol dire che date ragione a quanto scritto. Se invece volte assolutamente rifiutare basta cliccare su Hello no, che sta per “santo cielo, no!”.

Tutto quel che direte pro o contro qualcosa sarà secolarizzato dall’app.