Non si è ancora capito se la realtà virtuale sarà o meno il futuro del mondo dell’entertainment, ma sicuramente la corsa al visore sta coinvolgendo sempre più protagonisti del settore.

E dopo Oculus, HTC, Samsung e Google ora è il turno di AMD che presenta al mondo il suo dispositivo per la realtà virtuale. Si tratta di Sulon Q, un visore non unicamente dedicato alla realtà virtuale, come i suoi competitor, ma anche alla realtà aumentata. Il punto di forza è senza dubbio la capacità del dispositivo di funzionare in maniera indipendente, cioè senza essere collegato al PC.

Dal punto di vista hardware, Sulon Q dispone di una APU AMD FX-8800P con 8 GB di RAM, 256 GB di memoria interna e scheda video Radeon R7. Si tratta dunque del primo visore all-in-one che raggiungerà il mercato.

Il display è un OLED da 2560×1440 pixel con angolo di visione pari a 110 gradi. Per quanto riguarda data di uscita e prezzo, ancora non si hanno notizie in merito. Nel frattempo HTC Vive e Oculus Rift stanno per raggiungere gli scaffali dei negozi.