Stando a quanto rivelato da un annuncio di lavoro postato su Glassdoor, Amazon sarebbe interessata alla realtà virtuale.

Tramite l’annuncio la società cerca un Senior Software Developmnet Manager per guidare una squadra che svilupperà un’esperienza di realtà virtuale adatta a funzionare su Amazon Video.

Non è ancora chiaro cosa bolle in pentola dalle parti di Seattle, e nemmeno se si tratti di più di una semplice applicazione per visori per la realtà virtuale simile a quelle di Netflix e Hulu.

Nell’inserzione dell gigante dell’e-commerce si legge: “L’intrattenimento è in rapida evoluzione. Il futuro non sarà limitato da esperienze 2D passive. Il team di realtà virtuale esplorerà e creerà la piattaforma e l’interfaccia per una narrazione coinvolgente. Ciò comprenderà una piattaforma di riproduzione e caricamento per esperienze di realtà virtuale”.

Quanto affermato da Amazon nel suo annuncio sembra significare che la società vorrebbe fare qualcosa di più che limitarsi a creare esperienze per realtà virtuale. L’ultima parte dell’annuncio, inoltre, suggerisce la costruzione di una vera e propria piattaforma video in stile YouTube dove gli utenti potranno guardare video in realtà virtuale, similmente a Transport, il network per VR.

Ovviamente era solo una questione di tempo prima che Amazon – alla stregua di altri colossi tecnologici come Facebook, Microsoft e Sony – si avvicinasse al mondo della realtà virtuale. Su quello che farà nel concreto la società di Seattle, non resta che attendere.