Amazon Prime Video potrebbe, presto, arrivare in tutto il mondo e quindi anche in Italia andando ad infastidire seriamente colossi del calibro di Netflix e Now TV. Si ricorda che Amazon Prime Video è un servizio di internet TV del colosso dell’ecommerce attraverso il quale offre contenuti on demand utilizzando il classico sistema di abbonamento. Un servizio che è già disponibile in alcuni paesi ma non globalmente. Inoltre, Amazon Prime Video è però un’optional del programma Prime che gli utenti dovranno sottoscrivere per poterne usufruire.

L’indiscrezione che permette di pensare ad un lancio globale dell’internet TV di Amazon arriva da uno spot pubblicitario condiviso su Twitter di “The Grand Tour“, uno show televisivo in cui si parla di avvenuta e di motori. Nel video diffuso, si evidenzia come lo show sarà disponibile a partire dal mese di dicembre in oltre 200 paesi. Si evidenzia subito che “The Grand Tour” è un’esclusiva di Amazon Prime Video che oggi non è presente in così tanti paesi. La dichiarazione fa, dunque, presumere che il servizio di internet TV del colosso dell’ecommerce potrebbe espandersi molto presto in tutto il mondo. Se confermato, Amazon punterebbe dritto a sfidare Netflix che è presente in “appena” 130 paesi.

Questa indiscrezione non confermata ufficialmente avvallerebbe alcune voci che davano lo sbarco dell’internet TV anche in Italia entro la fine dell’anno ad un costo mensile di circa 7.99 euro. Amazon Prime Video, come Netflix ed altre piattaforme analoghe, realizza delle proprie produzioni per offrire agli utenti contenuti esclusivi. Il palinsesto offerto agli iscritti, però, sicuramente varierà da paese a paese in quanto molto dipenderà dagli accordi sottoscritti con i possessori dei diritti d’autore dei film e delle serie TV.

Se davvero Amazon Prime Video arriverà a dicembre in tutto il mondo, un annuncio non dovrebbe tardare.