Dopo i rumor del Wall Street Journal di settimana scorsa, arriva la conferma ufficiale: Amazon lancia sul mercato un tablet low-cost da 59 euro che, dichiara il produttore, sarà “quasi due volte più robusto dell’ultima generazione di iPad Air e con potenza di calcolo due volte superiore a quella del Samsung Tab 3 Lite”.

Il nome del dispositivo è semplicemente Amazon Fire e l’obiettivo dichiarato dal colosso dell’e-commerce, tramite il boss Jeff Bezos, è quello di puntare su un prezzo aggressivo senza tralasciare la qualità: “Oggi - spiega Bezos - facciamo un altro passo avanti verso il nostro obiettivo di offrire prodotti di qualità superiore a prezzi accessibili”

Amazon Fire sarà disponibile sul mercato, anche in Italia, a partire dal 30 settembre. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Amazon Fire dispone di un processore quad-core, schermo con tecnologia Ips da 7 pollici, fotocamera frontale e posteriore, memoria d’archiviazione espandibile fino a 128GB, oltre a tutte le possibilità e i servizi dell’enorme ecosistema Amazon.

Come spiega Bezos, saranno disponibili “oltre 38 milioni di canzoni, libri, applicazioni e giochi, con archiviazione gratuita nel cloud di tutti i contenuti Amazon”. Sul fronte software, Amazon Fire disporrà del sistema operativo Fire OS Bellini e presenta la nuova interfaccia che strizza l’occhio alla grafica di una rivista rendendo la navigazione fra i contenuti più semplice e intuitiva.

Il tablet Amazon Fire può essere preordinato anche in Italia sul sito Amazon con spedizioni a partire dal 30 settembre.