In queste ultime ore, Amazon ha acquistato Twitch, piattaforma online che permette di visualizzare e trasmettere filmati di videogiochi in streaming. Secondo i rumors anche Google era interessata per potenziare YouTube, tuttavia l’offerta dell’azienda di Jeff Bezos ha superato quella proveniente da Mountain View.

Il mondo dei videogiochi, con le nuove PlayStation 4 e Xbox One, è cresciuto rapidamente. Allo stesso tempo, un’azienda come Twitch è riuscita a creare un nuovo trend che ha portato a un totale di 55 milioni di spettatori al mese. La notizia dell’acquisizione di Twitch, da parte di Amazon, era già nell’aria, vista la presenza di una lunga trattativa a cui ha partecipato anche Google.

Se per Google, Twitch avrebbe portato nuove funzionalità su YouTube, dall’altro Amazon potrebbe utilizzare il know-how per sfidare servizi video come Netflix. Con un comunicato stampa, Jeff Bezos ha sottolineato l’importanza dell’acquisizione di una piattaforma di streaming. Per un costo pari a 970 milioni di dollari, Amazon ha la possibilità di ampliare il suo focus anche nel mondo del gaming e migliorare lo streaming video, sia su Fire TV che Amazon Fire Phone.