Se il nuovo Mac Pro di Apple sfoggia un design rivoluzionario e mai visto prima d’ora, anche Alienware ha deciso di adottare linee anticonformiste per creare il nuovo Area 51, computer dalle caratteristiche hardware estreme. Gli hardcore gamer troveranno, quindi, nel nuovo desktop di Alienware il migliore alleato per le sessioni di videogaming.

Stanchi del vostro computer che non riesce a farvi giocare con i titoli di ultima generazione? Molto probabilmente è arrivato il momento di cambiare computer e sceglierne uno in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze. Il nuovo Area 51 di Alienware, azienda posseduta da Dell, rappresenta l’eccellenza nel settore gaming, grazie ad un design estremo e hardware di fascia alta.

Area 51 è un computer completamente ripensato e assemblato in un case sviluppato per raffreddare facilmente ogni singola componente, dal momento che l’area entra frontalmente ed esce fuori dalla parte posteriore. Sul fronte hardware Alienware Area 51 offre i processori Intel Core i7 Extreme da 6 o 8 core, chipset Intel X99 Express e può ospitare fino a 32 GB di memorie DDR4. Anche l’alimentatorem in grado di erogare fino a 1.5kW, è stato sviluppato per gestire i più complessi carichi di lavoro, tra cui sessioni di gaming a 4K. L’azienda afferma che Area 51 può supportare fino a tre schermi Ultra HD, per una risoluzione complessiva di 11520×2160 pixel. Inoltre, il computer è completamente personalizzabile, con hard disk SSD per le massime performance, hard disk classico per lo storage e connettività wireless 802.11ac.

Infine, per gli amanti delle personalizzazioni, Alienware include Command Center 4.0, software che permette di overcloccare e personalizzare l’illuminazione del case. Per quanto riguarda il prezzo e la disponibilità, non ci sono ancora dettagli in merito.