Il social network più famoso del mondo e la società più innovativa degli ultimi dieci anni. Facebook ed Apple. Unite per garantire agli utenti servizi sempre più adeguati alla fame di connessione e tecnologia. Eppure non tutto è andato liscio.Appena 24 ore e online, sull’Apple Store, era presente la versione di Facebook 4.0.1 per iPhone, iPod touch e iPad. È vero che la Mela morsicata ci ha abituati agli aggiornamenti continui ma questo è stato davvero eccessivo.

Il fatto è che dopo il rilascio della versione 4.0 dell’applicazione, l’App Store è stato subissato da richieste d’aiuto degli utenti e da messaggi di lamentele.

Il disservizio segnalato era relativo al fatto che dopo aver istallato l’applicazione Facebook 4.0 sul dispositivo, non si riusciva ad usarla o la si poteva sfruttare soltanto qualche secondo. Dopodiché andava in crash.

Immediatamente gli sviluppatori si sono messi al lavoro per garantire un update dell’applicazione che riuscisse a risolvere il problema del crash. In 24 ore è stata uploadata sull’App store la versione dell’applicazione 4.0.1.

Il social network però ha cercato di tutelarsi da altre possibili rimostranze dicendo che se qualcosa con l’update non dovesse funzionare e quindi se dovesse continuare a crashare l’applicazione, gli utenti possono tentare la strada alternativa: eliminare e re-installare Facebook 4.0.1.

Insieme all’applicazione, inoltre ha debuttato la versione per iPad che era attesa da numerosi utenti dei dispositivi della Mela Morsicata.