Prima sono arrivati i finti profili Facebook delle vittime del volo Mh17 di Malaysia Airlines, l’aereo abbattuto lo scorso 17 luglio nei cieli dell’Ucraina orientale; ora, ecco il video bufala. Con tanto di promesse agli ignari utenti di mostrare filmati inediti di quella sciagura, proprio nel momento in cui il missile colpiva l’aereo. A mettere in guardia, scende in campo il sito web specializzato nello smascherare le truffe online, Snopes.com.

Video bufala su aereo

Video bufala su aereo

I video che promettono di svelare la verità sull’abbattimento del volo Mh17 sono dei clamorosi falsi, spiega Snopes.com, e reindirizzano a siti web pieni di malware, che potrebbero danneggiare seriamente il computer. Il consiglio, dunque, è di non cliccare su questi filmati. Una di queste bufale da social network mette in mostra un collage di foto dell’aereo – una di queste è un fotogramma della serie tv Lost – seguito dal messaggio – tagliola: “Cliccate per vedere il video terribile”. Immagini che sarebbero sfuggite alla censura.

Una volta che l’utente ci casca, non c’è alcun video-shock. Si finisce su una pagina esterna, che chiede di rispondere a un sondaggio prima di poter accedere al filmato. Vengono così raccolti dati sensibili e il pc viene infettato da malware. La bufala viene condivisa in modo forzato sul profilo di altri utenti, cosa che farà aumentare il traffico sulle pagine web creare ad hoc.