Acer, da sempre impegnata nel sostenere il mondo Education, dona al Liceo Classico Virgilio di Roma gli strumenti per la realizzazione di una classe digitale. Agli studenti delle classi verranno consegnati 28 notebook TravelMate Serie B 116, particolarmente adatti al mondo Education e 1 notebook TravelMate Serie P257, destinato al docente. Acer propone al mondo education soluzioni innovative che includono tablet, notebook, chromebook, desktop, monitor e proiettori. I prodotti Acer sono intuitivi e progettati per rendere l’apprendimento divertente e coinvolgente. Sono affidabili, semplici da usare e permettono agli studenti e agli insegnanti di accedere facilmente a contenuti e informazioni e di condividerle, rendendo il processo di apprendimento più collaborativo e divertente.

La soluzione software Acer Classroom Manager (ACM), disponibile gratuitamente, è ricca di funzionalità, concepita secondo le diverse necessità di insegnanti, studenti e personale tecnico. ACM semplifica l’insegnamento e l’apprendimento multimediale integrando la gestione e il monitoraggio dei PC della classe tramite un’interfaccia semplice e intuitiva. In questo modo, gli insegnanti possono concentrarsi sull’insegnamento, senza perdere tempo nella gestione di tanti dispositivi.

Infatti con ACM, gli insegnanti possono facilmente controllare e interagire con i propri studenti in maniera individuale, in gruppo o con l’intera classe. Inoltre, possono ottimizzare i tempi grazie all’avvio rapido e simultaneo di applicazioni o siti Web su tutti i PC della classe, gestire il registro delle presenze, controllare le attività e i progressi degli studenti e sottoporli a verifiche di comprensione degli argomenti.

Il Liceo Classico Virgilio, a cui verranno donati i computer, è situato nel cuore della città di Roma: istituto storico, fondato negli anni Trenta, esso rappresenta oggi una realtà educativa tra le più articolate e complesse della città, contando più di 1400 studenti e cinque diversi indirizzi di studio, di cui due internazionali (Francese ESABAC e Spagnolo).