Alla conferenza stampa internazionale next@acer di New York, Acer ha presentato il potente e sottile notebook da gioco Predator Triton 700. Il telaio in alluminio spesso appena 18,9 mm e con un peso di 2,6 kg, ospita un display FHD IPS da 15,6” e tecnologie allo stato dell’arte, che permettono di ottenere un perfetto equilibrio tra dimensioni e performance senza sacrificare le caratteristiche termiche o la robustezza.

Come primo elemento della serie di notebook Gaming Predator Triton, il suo sottile telaio nero ha un design minimalista caratterizzato da linee nette e angoli tagliati. L’ampio Corning Gorilla Glass sopra la tastiera funge da finestra sul sistema di raffreddamento, mostrando le ventole AeroBlade 3D e i cinque heat pipe (che dissipano il calore) funzionando anche come touchpad.

Il cuore di questo mostro è un processore Intel Core di 7a generazione a tensione standard affiancato dalle più recenti schede grafiche ad alte prestazioni NVIDIA GeForce serie 10, due SSD NVMe PCIe1 in configurazione RAID 0 e fino a 32 GB di memoria DDR4 a 2400 MHz.

Per un’esperienza di gioco davvero coinvolgente e pronta per la realtà virtuale (VR-ready), il Predator Triton 700 dispone di luminoso display FHD IPS da 15,6” con supporto ad un monitor esterno NVIDIA G-Sync. Acer TrueHarmony offre un audio coinvolgente con un’acustica ricca e dettagliata. La certificazione Skype for Business assicura che le conversazioni siano chiare e prive di ritardo.

A completare le potenti funzionalità del notebook la funzionalità Killer DoubleShot Pro networking e la connettività Thunderbolt 3, che fornisce velocità di trasferimento fino a 40 Gbps e supporta la doppia uscita video 4K. Il Predator Triton 700 dispone anche di due porte USB 3.0 (con ricarica dei dispositivi a PC spento), una porta USB 2.0, una porta HDMI 2.0, un connettore DisplayPort e una porta Gigabit Ethernet, per chi preferisce una connessione cablata. La gestione della rete è basata sulla tecnologia Killer DoubleShot Pro, che identifica la connessione di rete più veloce (Ethernet o wireless) e invia il traffico ad alta priorità a questa interfaccia, indirizzando quello di serie sull’altra.

Naturalmente, nessun notebook per il gioco è completo senza una tastiera meccanica, in grado di offrire un’esperienza di digitazione soddisfacente nonchè tempi di risposta veloci e precisi. I tasti sono retroilluminati RGB e possono essere programmati individualmente.

Il software PredatorSense consente ai giocatori di controllare e personalizzare le funzioni vitali del Predator Triton 700, inclusa l’illuminazione, i tasti di scelta rapida, il controllo delle ventole e il monitoraggio generale del sistema, da un’unica interfaccia centrale.

Il sistema a doppia ventola del Triton sfrutta la tecnologia proprietaria Acer AeroBlade 3D con lame metalliche ultra-sottili per mantenere il dispositivo sempre piacevolmente fresco, anche quando l’azione si riscalda.

Il notebook da gioco Predator Triton 700 sarà disponibile nella regione EMEA da agosto con prezzi a partire da 3299,00 €.