Acer ha presentato il suo nuovo desktop gaming al Gamescon di Colonia. L’Acer Predator G6 è dotato di una memoria DDR4 a doppio canale fino a 64 GB  che garantisce le massime prestazioni di gioco; di processori Intel® CoreTM di sesta generazione i7-6700K, di una scheda NVIDIA® GeForce® GTX 9801 e del supporto per i display 4K2K (3840 x 2160). La grafica è priva di ritardi ed effetti di stuttering.

Il sistema di raffreddamento IceTunnel previene il surriscaldamento a qualsiasi velocità. Il sistema “One-Punch” permette l’overclocking della CPU. Grazie alla slot di espansione frontale Acer Easy-swap lo spazio di archiviazione puù essere esteso fino 12 TB, a cui vanno a sommarsi altri 512 GB con espansione SSD.

Gli appassionati di videogiochi potranno inoltre contare su elevate prestazioni audio anche nelle sessioni di gruppo, garantite dalla Creative Sound BlasterTM X-Fi MB5, da un sistema Environmental Audio Extensions (EAX®) 5.0 e dal supporto a 5.1 canali audio. Completano la dotazione la tastiera SteelSeries APEX RAW e il mouse per giochi SteelSeries Sensei RAW. Le 8 porte USB consentono all’utente di aggiungere ogni tipo di periferica, arricchendo ulteriormente l’esperienza di gioco.

Costo dell’Acer Predator G6 e data di uscita in Europa

L’Acer Predator G6-710 sarà disponibile in Europa a partire da metà settembre al costo base di 1.999 euro.

Andrew Hou, General Manager della Computing Business Unit di Acer, ha commentato con entusiasmo il debutto dell’Acer Predator G6, definito una vera e propria macchina da guerra per gli amanti del gaming:

Siamo entusiasti di annunciare la nostra nuova macchina da gioco Predator destinata agli hardcore gamer, coinvolgente all’esterno, con il suo design che richiama un’armatura, e potente all’interno. Unisce tutti gli ultimi ritrovati tecnologici per garantire ai giocatori i migliori risultati. E con le possibilità di espansione, possono esser certi che il loro investimento durerà per molte sessioni di gioco.