Una autonomia record fino a 13 ore e un design senza ventole, sottile e leggero (solo 1,7 cm di spessore per appena 1,5 kg) sono i punti di forza del nuovo Acer Chromebook 13 con NVIDIA Tegra K1 e display da 13,3 pollici: si tratta di un modello che offre prestazioni elevate per applicazioni che richiedono una grafica avanzata, come i giochi. Ma è il sorprendente schermo full HD a trasformare il Chromebook da un pc per la produttività quotidiana a uno per l’intrattenimento più intenso.

Disponibile in due versioni, la prima con un display full HD (1920×1080) e la seconda con risoluzione 1366×768, l’Acer Chromebook 13 è il dispositivo ideale per le famiglie che hanno bisogno di un nuovo computer o di uno supplementare per condividere i progetti scolastici, le ricerche, l’intrattenimento e il divertimento online, come sottolineato da John Miedema, direttore marketing di prodotto Acer Europa. Ma l’eccellente durata della batteria permette anche di godersi un film la sera, dopo aver usato il pc per l’intera giornata, senza dover ricaricare il dispositivo. Se questo non bastasse, il display dell’Acer Chromebook 13 offre colori ricchi e un eccellente contrasto, mentre la tastiera spaziosa è progettata per una digitazione confortevole e per aumentare la produttività. Entrambi i modelli sono dotati di schermo antiriflesso Acer ComfyView™ per ridurre il riflesso di luce che può provocare affaticamento degli occhi.

Acer Chromebook 13 utilizza la CPU NVIDIA Tegra K1 4-Plus-1™ quad-core ARM Cortex A15, più un core di terza generazione: questo permette a chi lo sceglie di essere produttivo ovunque, per tutta la giornata e tenendo più schede aperte contemporaneamente, in modo perfettamente multitasking. Inoltre, è possibile trasferire i dati in maniera davvero velocissima grazie alle due porte USB 3.0 e lo streaming video e i filmati possono essere visualizzati su un display esterno, o sulla TV di casa, grazie alla porta HDMI. L’accesso a video-chat e Google Talk sono valorizzati dalla webcam HD che consente registrazioni a 720p, dal microfono e da due altoparlanti stereo integrati.

Infine, è importante ricordare come i Chromebook siano semplici da usare e ideali per la condivisione da parte di più utenti, come accade nelle famiglie, nelle scuole o fra colleghi di lavoro: gli utenti che si registrano con il proprio account possono accedere liberamente a Gmail, Docs, ai propri siti internet preferiti e ad altre informazioni. Il salvataggio dei dati su Google Drive protegge i file, i documenti e le foto in modo sicuro nel cloud e assicura che la versione più recente del file o del documento sia sempre disponibile e al sicuro, anche nel caso in cui il Chromebook venisse perso o rubato.

Scopri anche il nuovo Acer Aspire Switch 10
Scopri anche tutte le caratteristiche di Acer Iconia Tab 8

Publiredazionale