Oggi tutti quanti posseggono più account di posta, magari uno per uso personale, uno per lavoro e così via. Gmail offre un modo semplice di gestire account multipli che altrimenti potrebbero complicare di molto la vita degli utenti. Utilizzare un client software è infatti una via semplice, ma non sempre è possibile accedere alla propria corrispondenza dal computer di casa o da quello del lavoro. Dunque, l’accesso a Gmail non deve spaventare anche se c’è la necessità di dover gestire più account in quanto Google ha predisposto alcuni tool che vanno ad aiutare gli utenti.

Nello specifico, Gmail consente di passare da un account all’altro senza dover uscire ed accedere nuovamente. Una bella comodità perché in passato per gestire più account sul servizio di posta di Google, gli utenti erano costretti ogni volta ad effettuare un logout dal primo account e poi il login sul secondo e così via.

Account multipli su Gmail: la gestione

Possedere più account Gmail, per esempio uno personale ed uno per lavoro, non è più un problema. Google permette, infatti, di associare al proprio account Gmail altri account da poter gestire simultaneamente. I passaggi da seguire sono i seguenti.

Per prima cosa gli utenti dovranno entrare nel loro account Gmail. Li, gli utenti dovranno fare clic sulla foto del profilo o sull’indirizzo email nell’angolo in alto a destra della pagina e cliccare su “Aggiungi account” nel menu a discesa.

A quel punto, gli utenti dovranno solamente inserire il nome utente e la password di un altro account a cui desiderano accedere, quindi fare clic su “Accedi“.

L’associazione degli account multipli su Gmail è così completata. Per passare da un account all’altro in un comodo ed unico clic, la procedura è quanto mai banale.

Gli utenti dovranno solamente fare clic sull’immagine o sull’indirizzo email del proprio profilo e scegliere l’account da visualizzare dal menu a tendina che sarà visualizzato. In questo modo sarà possibile rapidamente passare da un account all’altro per gestire più corrispondenza elettronica senza perdere tempo ed “impazzire” tra i vari menu. Google consiglia, al fine di semplificare la vita agli utenti, di utilizzare foto diverse per gli account, in maniera tale da poterli riconoscere con un veloce colpo d’occhio.

Per quanto riguarda la sicurezza, Google sottolinea che se sul computer dove saranno gestiti gli account email vi accedono più persone, il suggerimento è quello di effettuare sempre il logout e di evitare di abilitare l’opzione di auto login. Da sottolineare che le impostazioni dell’account non sono condivise automaticamente tra diversi account quando si utilizza l’opzione di accesso simultaneo. Quindi ogni account può presentare impostazioni diverse.

L’accesso simultaneo non funziona con alcuni prodotti Google e le versioni per dispositivi mobili di prodotti Google. Dove non funziona l’accesso simultaneo, viene utilizzato automaticamente il primo account con cui si è eseguito l’accesso in quel browser. L’accesso simultaneo non funziona, per esempio, su Google Drive, AdWords ed Analytics.

Infine, quando gli utenti effettueranno una disconnessione da uno degli account, effettueranno automaticamente il logout anche da tutti gli altri account collegati.