Ancora un pericolo dal cielo per la nostra povera terra, dopo i vari satelliti-rottame che sono caduti nella nostra atmosfera il prossimo martedì 8 novembre ancora una volta la Terra sarà “sfiorata” da un asteroide.
L’asteroide è classificato come 2005 YU55, gli esperti divulgano la notizia ma dicono “non corriamo grossi rischi”.

Nessun pericolo secondo gli esperti della Nasa, anche se per “test” si è provato a calcolare i danni che provocherebbe un simile impatto con la terra, 2005 YU55 è una vera “bomba” volante, potrebbe avere (se cadesse) una potenza di 4.000 megatoni.

Si tratta del passaggio di un asteroide più vicino alla terra degli ultimi 200 anni, l’asteroide sarà monitorato costantemente dagli scienziati della Nasa, la speranza è quella di ottenere immagini dell’asteroide ad alta qualità per studiarne le caratteristiche.