3 Italia ha iniziato la dismissione del roaming nazionale con TIM. L’operatore, infatti, ha concluso da poco l’abilitazione su tutto il territorio italiano del roaming nazionale con Wind che consentirà a tutti i clienti di poter contare su di una maggiore copertura su tutto il territorio italiano. Roaming con Wind che è valido senza costi aggiuntivi in 2G ed in 3G. Da luglio arriverà anche il 4G. Trattasi di un ulteriore passo in avanti per arrivare alla completa fusione tra 3 Italia e Wind.

Ma 3 Italia aveva fatto sapere che a seguito dell’arrivo del roaming con Wind, il roaming con TIM sarebbe stato dismesso. L’operazione sarà progressiva, sia per motivi tecniche che logistici ma si concluderà entro la fine di agosto lasciando per ultime le zone turistiche italiane.

Di seguito la tabella di marcia che l’operatore porterà avanti:

  • 20 giugno: Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta
  • 27 giugno: Emilia Romagna, Veneto, Friuli V.G., Trentino Alto Adige/Sud Tirol
  • 4 luglio: Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Toscana, Umbria
  • 11 luglio: Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia
  • 23 agosto: località turistiche del Nord-Ovest e del Nord-Est
  • 30 agosto: località turistiche del Sud e del Centro Italia

Successivamente, 3 Italia e Wind inizieranno a lavorare per la completa fusione delle loro reti. Una procedura che dovrebbe concludersi entro fine anno.