A partire da maggio i clienti 3 Italia potranno sfruttare il roaming nazionale con TIM e Wind anche per navigare senza alcun costo aggiuntivo. Tra circa un mesetto, quindi, i problemi di copertura dell’operatore termineranno. La possibilità di utilizzare la rete Wind in maniera completa era nell’aria visto che i due operatori si stanno fondendo ed hanno già dato origine alla nuova società Wind Tre. L’accesso libero al roaming con TIM, invece, era meno atteso ma sicuramente trattasi di una sorta di “passaggio” verso l’accesso alla nuova rete unica con l’operatore arancione. La disponibilità della rete Wind, comunque, sarà progressiva e l’attivazione richiederà un po’ di tempo. I clienti saranno, comunque, informati delle novità non appena l’accesso libero in roaming sarà reso disponibile.

Per poter utilzizare liberamente i dati in roaming nazionale, i clienti dovranno modificare le impostazioni di rete dei loro dispositivi. Oltre a questa novità, 3 Italia fa sapere che le tariffe con rinnovo settimanale saranno rimodulate e dal primo di maggio saranno fatturate ogni 28 giorni. Anche le soglie non saranno più settimanali ma saranno conteggiate ogni 28 giorni.

Infine, una novità meno piacevole per tutti gli utenti in possesso di un piano tariffario All-In. Oltre al rinnovo ogni 28 giorni, il costo aumenterà, purtroppo, di 2,99 euro. Questa variazione contrattuale sarà comunicata via SMS ed entrerà in vigore sempre dal primo di maggio. I clienti che non accettassero la rimodulazione potranno recedere dal contratto senza penali. Maggiori informazioni sul sito di 3 Italia.