Sull’Apple Store era stato indetto un concorso che premiava l’utente della Mela morsicata che avrebbe scaricato l’applicazione quota 25 miliardi. Un traguardo che onora il lavoro degli sviluppatori Apple.

Il linguaggio Apple, dicono gli sviluppatori, è abbastanza arcaico e sviluppare applicazioni per la Mela morsicata è sicuramente meno interessante che sviluppare software per Android, ma Cupertino conserva il suo fascino.

E ci tiene anche a consolidare la posizione sul mercato visto che ha premiato il fortunato utente che ha scaricato la 25miliardesima applicazione. Si tratta dell’app “Where’s My Water”.

E’ stata downloadata da Chunli Fu, un cinese che otterrà in regalo una Carta iTunes per il valore di 10.000 dollari. La comunicazione del traguardo e del fortunato vincitore è stata anche l’occasione per ringraziare la squadra di sviluppatori.

A parlare è stato Eddy Cue che è senior vice presidente Software e Servizi Internet di Apple. Cue afferma:

Vorremmo ringraziare i nostri clienti e sviluppatori per averci aiutato a raggiungere questo traguardo storico. Quando lanciammo l’App Store meno di quattro anni fa, non avremmo mai immaginato che le app mobile sarebbero diventate il fenomeno che sono, ne’ che gli sviluppatori avrebbero creato una selezione cosi’ incredibile di app per gli utenti iOS.

Attualmente l’App Store offre 550.000 app per gli utenti iPhone, iPad e iPod touch in 123 nazioni, con 170 mila app native per iPad.