Tutte le volte che prendiamo in mano l’iPhone di un amico facciamo tutti la stessa cosa: andiamo in cerca di app che noi non abbiamo e che ci potrebbero interessare. Ecco perché ho deciso di condividere con voi le 10 app che incuriosiscono di più i miei amici.

  1. Launch Center Pro: molto moolto geek. Ci potete creare diverse azioni come fare un tweet con un determinato account su Tweetbot , postare direttamente su Facebook, creare un evento in Fantastical o nel calendario, aggiungere un elemento in una specifica to-do list, cercare e chiamare una persona, impostare shortcut per chiamare e messaggiare, creare note con Simplenote etc etc. Da inserire nel dock!
  2. Textexpander: scrivere sullo smartphone non è così semplice. E il correttore di Apple non è il massimo. Con Textexpander potete creare abbreviazioni e snippet per tutto, così che scrivere diventerà più veloce e meno pieno di errori. Grazie alla sincronizzazione con Dropbox potrete usare le stesse abbreviazioni su Mac e in alcune altre app, fra cui Simplenote, Writing Kit e Byword.
  3. Alien Blue: se non conoscete Reddit, è un buon modo per cominciare. Create il vostro account e iniziate a seguire i vari subreddit come technology o todayilearn. Scoprirete un sacco di notizie non proprio mainstream, ma che potrebbero interessarvi.
  4. Todoist: questa è in assoluto la migliore app per la to-do list se gestisti più di un progetto. Ha il vantaggio di essere fruibile anche su Mac, iPad e web ed è completamente integrata in iOS 7.
  5. Simplenote: rinata dalle ceneri, è la miglior app in assoluto per creare note e organizzarle secondo tag. Semplice, bellissima e disponibile anche per Mac, iPad e web.
  6. Quip: dopo averne compreso i benefici, vi renderete conto che non ne potrete più fare a meno. Create documenti condivisi, li gestiti su iPhone, iPad, Android e web, con una chat dedicata a ogni documento. Potete creare anche un programma con liste di cose da fare e gestire più documenti in cartelle diverse.
  7. Writing Kit / Byword: una volta avrei suggerito solo la prima, ma dopo l’ultimo aggiornato ha qualche problemino ancora da risolvere. Sono due fantastiche app che consentono di creare documenti in markdown. La prima ti permette anche di fare ricerche, importare i risultati dal browser senza uscire dall’app e mille altre cose, a dire il vero più interessanti su iPad che su iPhone. La seconda è il non plus ultra se hai solo bisogno di scrivere un documento di testo, sia in markdown che in rich text, o se vuoi creare il testo di un blogpost e poi esportarlo direttamente su WordPress, Tumblr o Evernote.
  8. Ifttt: devi averla perché ti permetterà di fare cose impensabili come collegare diversi account socail e azionarne uno a partire dall’altro. Te ne ho parlato più volte e ti ho indicato alcune ricette da sottoscrivere e a cui aggiungerne una per postare le foto di Instagram su Twitter.
  9. Dripplr: quest’app analizzerà il vostro iPhone e vi suggerirà app e trucchi per sfruttarlo al meglio.
  10. Calm: è l’app di Calm.com e vi aiuterà a rilassarvi e migliorare il vostro stato d’animo, se la userete costantemente, anche solo cinque minuti al giorno.

Seguite Silvio Gulizia su Twitter e Google Plus